Si può sostituire il cibo nella dieta per l’allergia al nichel?

Una dieta equilibrata è una dieta varia. Se si è costretti a evitare alcuni alimenti in cui la concentrazione di nichel è più alta (come il cacao, alcuni tipi di semi oleosi, le aringhe, alcuni molluschi, pomodori, molti legumi, ecc) è possibile sostituirli con altri dello stesso gruppo di alimenti. Se l’allergia è molto evidente è consigliabile comunque di parlarne con il proprio medico curante. Conoscendo il caso specifico, potrà dare consigli mirati.

Last Update: 23 Aprile 2020  

Eleonora Sarmi  Patologie
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Related Posts