Annuncio pubblicitario

La dieta Melarossa è adatta ai portatori sani di anemia mediterranea?

La dieta Melarossa è molto equilibrata e potrebbe essere adatta anche a una persona affetta da anemia mediterranea. È però opportuno che valutare la dieta ricevuta con il medico che segue il proprio caso e che potrà dare indicazioni precise su come integrare la dieta, soprattutto per la carenza di ferro.

In via generale, si può consigliare di inserire, una o due volte a settimana, al posto di altre fonti proteiche, della carne rossa (l’ideale sarebbe il fegato bovino e/o la carne di cavallo), aiutando l’assimilazione del ferro con l’assunzione contestuale di vitamina C (ad esempio, condendo la carne con succo di limone e/o prezzemolo).

Last Update: 17 Aprile 2020  

Eleonora Sarmi  Patologie

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Annuncio pubblicitario

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario