Annuncio pubblicitario

Sale di potassio: può sostituire il sale di sodio?

In realtà l’uso del sale è superfluo per il nostro organismo, nel senso che un’alimentazione sana, varia ed equilibrata assicura già tutti i sali minerali di cui abbiamo bisogno. L’uso del sale dà solo più sapore alle pietanze, ma bisogna anche ricordare che le papille gustative possono essere “riabituate” a un uso scarso del sale, diminuendolo poco alla volta e magari ricorrendo ad aromi e succo di limone (che è un esaltatore di sapidità) per i condimenti. Fatta questa premessa, è comunque opportuno non superare i 5 g di sale al giorno (sia di sodio che di potassio) per evitare eventuali controindicazioni.

Last Update: 17 Aprile 2020  

Eleonora Sarmi  Sostituzioni A Dieta

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Annuncio pubblicitario

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario