Annuncio pubblicitario

Pasti sostitutivi: sono una buona soluzione?

I pasti sostitutivi non sono una buona soluzione per dimagrire e, soprattutto, sono poco educativi per la sana alimentazione. Il dimagrimento e il successivo mantenimento devono avvenire perchè si è modificato il modo di mangiare che deve essere sano, vario ed equilibrato.

I pasti sostitutivi, ammesso che permettano di ottenere risultati, lo fanno a scapito dell’equilibrio della dieta e rischiando di compromettere il metabolismo che, una volta tornati ad un’alimentazione regolare, fa recuperare quanto eventualmente perso.

Si possono certamente mangiare circa 30 g di cereali al mattino, meglio se integrali. Tutta la frutta è ammessa anche se alcuni prodotti più zuccherini (ad esempio fichi, uva, mandarini, banane, cachi, ecc) andrebbero limitati perchè maggiormente calorici. 

Last Update: 16 Aprile 2020  

Eleonora Sarmi  Sostituzioni A Dieta

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Annuncio pubblicitario

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario