Annuncio pubblicitario

Dieta settimanale: possibile ripetere lo stesso cibo?

In genere si consiglia di variare la dieta quanto più possibile per assimilare il maggior numero di nutrienti. Dal punto di vista calorico infatti non è grave ripetere gli stessi menù. Dal punto di vista dei macro e micro nutrienti, non è consigliabile mangiare sempre carboidrati, o sempre proteine (specie provenienti dalla stessa fonte). Questa abitudine potrebbe sbilanciare la dieta. Per questo bisognerebbe sempre alternare i cibi: pasta, riso, patate, legumi, carne, pesce, formaggio, uova, ecc.

Per i grassi da condimento invece, sarebbe bene orientarsi sempre sull’olio extra-vergine di oliva che, sia a crudo che cotto, è il migliore per l’organismo. Se qualche volta capita dunque di mangiare le stesse pietanze non è grave, ma la regola della sana alimentazione deve essere quella di variare quanto più possibile.

Last Update: 16 Aprile 2020  

Eleonora Sarmi  Sostituzioni A Dieta

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Annuncio pubblicitario

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario