Ci sono piatti senza alternative?

La regola generale è che tutti gli alimenti siano sostituibili per gruppi: la pasta ad esempio può essere cambiata con riso o altri cereali o anche con pasta con altro condimento, a patto che l’olio previsto dalla dieta resti lo stesso. Nessun problema quindi se, al posto di pasta con le vongole (condite ad esempio con ½ cucchiaio di olio) si mangia pasta al sugo (o con altre verdure). L’importante è usare sempre ½ cucchiaio di olio. Stessa cosa con le proteine: va bene se al posto della vitella si mangia il pollo o coniglio o anche il pesce, basta rispettare la quantità di olio e scegliere metodi di cottura leggeri.

Last Update: 16 Aprile 2020  

Eleonora Sarmi  Sostituzioni A Dieta
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Related Posts