Emoglobina al di sotto dei parametri: come mangiare?

  1. Home
  2. Wiki di Melarossa
  3. Perdere peso
  4. Patologie
  5. Emoglobina al di sotto dei parametri: come mangiare?

In caso di emoglobina bassa la premessa fondamentale è consultare il proprio medico se si vuole dimagrire. Come linea generale, si dovrebbe introdurre almeno due volte a settimana (a meno di eventuali controindicazioni segnalate dal medico) della carne rossa. Quella più ricca di ferro in assoluto è il fegato bovino e la carne equina, peraltro in genere magra. La carne va condita con molto limone e prezzemolo perché il loro contenuto di vitamina C aiuta l’assimilazione del ferro. Possono aiutare anche i legumi e un’alimentazione povera di grassi e zuccheri semplici. Una alternativa suggerita è spesso quella degli integratori che spesso vengono assunti in autonomia. Questi però non vengono assimilati interamente e questo potrebbe spiegare una eventuale anemia. Vanno valutati invece sempre con il proprio medico gli integratori via endovena, totalmente assimilabili.

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati