Dieta e glicemia alta: quanto zucchero è possibile concedersi?

  1. Home
  2. Wiki di Melarossa
  3. Perdere peso
  4. Patologie
  5. Dieta e glicemia alta: quanto zucchero è possibile concedersi?

Gli zuccheri semplici sono sicuramente un’ottima fonte di energia immediata che crea però dei picchi glicemici intensi e di breve durata. Per questo, in genere e, a maggior ragione, durante una dieta ipocalorica, sono consigliati gli zuccheri composti (i carboidrati), che hanno un rilascio più lento e garantiscono all’organismo un’energia di più lunga durata. Nel caso in cui la glicemia sia sopra la norma, sarebbe meglio evitare lo zucchero (così come altri zuccheri semplici). Il consiglio è quello di parlarne col proprio medico o diabetologo e valutare con lui la frequenza con cui è possibile concedersi zuccheri semplici, in modo da rimodulare, se necessario, la dieta ricevuta riducendone le quantità.

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati