Antistaminici: possono influenzare in negativo la dieta?

  1. Home
  2. Wiki di Melarossa
  3. Perdere peso
  4. Patologie
  5. Antistaminici: possono influenzare in negativo la dieta?

Gli antistaminici possono influire sulla dieta perché facilitano la ritenzione idrica e il gonfiore, specie se associati a cortisone. E’ importante, comunque, non scoraggiarsi se i risultati dovessero arrivare più lentamente, continuare a seguire un’alimentazione sana e adottare uno stile di vita il più attivo possibile: è più importante essere costanti che intensi, quindi vale di più fare 30 minuti di attività fisica tutti i giorni che due ore una/due volte alla settimana. E’ bene anche prendere l’abitudine di bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno, evitare gli alcolici e mangiare lentamente: sono piccole accortezze che prevengono ritenzione e gonfiore.

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati