La dieta Melarossa è adatta a una nutrice?

  1. Home
  2. Wiki di Melarossa
  3. Perdere peso
  4. Dubbi sulla dieta Melarossa
  5. La dieta Melarossa è adatta a una nutrice?

Come in qualsiasi fase della vita, una dieta sana, varia ed equilibrata è sicuramente adatta all’allattamento. In questo periodo è però sconsigliato intraprendere regimi ipocalorici, anzi la mamma che allatta dovrebbe avere un surplus di circa 400-500 kcal al giorno. L’aumento di calorie non deve però derivare da grassi (specie dolci), quanto piuttosto da carboidrati e proteine (variandole tra carne, pesce, uova e formaggi) nelle giuste proporzioni: calcio e ferro sono poi due importanti sali minerali da garantire alla mamma anche durante l’allattamento, così come era già avvenuto durante la gravidanza. È bene comunque consultarsi sempre col proprio medico e pediatra per ulteriori consigli personali. Dal punto di vista del gusto, sarebbe bene evitare alimenti speziati e piccanti, così come limitare broccoli, aglio e cipolla perché possono conferire al latte materno un sapore intenso non gradito al neonato. E’ importante anche bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno, oltre a spremute e tisane (meglio se senza zucchero), e mangiare frutta e verdura a sufficienza per garantirsi una buona idratazione.

Commenti

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati

Commenti