Perché la dieta di mantenimento è identica a quella dimagrante?

  1. Home
  2. Wiki di Melarossa
  3. Perdere peso
  4. Dubbi sulla dieta Melarossa
  5. Perché la dieta di mantenimento è identica a quella dimagrante?

Le diete di Melarossa hanno dei “tetti” in difetto e in eccesso, per evitare di avere delle diete troppo severe o troppo abbondanti. Per alcune persone, però, questi “limiti” impediscono di avere un regime effettiamente rispondente alle loro esigenze ma la supervisione della SISA, che è garanzia di serietà e salubrità dei nostri menu, ci impone delle regole a tutela degli utenti.

Visto che si è raggiunto il proprio obiettivo, si può senz’altro aumentare l’apporto calorico della dieta. Lo si può fare autonomamente, aggiungendo il 30% circa in più alle porzioni proposte (ad esempio, se si hanno 80 g di pasta, bisogna aumentarli a circa 100 g).

È giusto ricordare comunque che, anche se non bisogna dimagrire ulteriormente, è importante continuare a mangiare in modo sano, vario ed equilibrato. Solo così si potrà mantenere il peso e continuare a stare bene.

Commenti

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati

Commenti