Come si ottiene la dieta di mantenimento?

  1. Home
  2. Wiki di Melarossa
  3. Perdere peso
  4. Dubbi sulla dieta Melarossa
  5. Come si ottiene la dieta di mantenimento?

Se è stato comunicato che la dieta di mantenimento è attiva ma è stata ricevuta di nuovo una dieta con lo stesso apporto calorico della dimagrante è perché, probabilmente, al momento dell’iscrizione alla dieta personalizzata è stato compilato solo sommariamente lo spazio dedicato alle attività quotidiane, ricevendo una dieta con l’apporto calorico minimo (1100 kcal).

La dieta di mantenimento, che fa una stima tra la dieta dimagrante e il reale fabbisogno, è stata quindi falsata da informazioni troppo generiche, continuando a proporre un apporto molto basso. Il consiglio è di aumentare in proporzione di circa il 30% tutte le porzioni della dieta per assecondare un fabbisogno più adatto alle reali esigenze di mantenimento.

Quindi, se la dieta prevede 50 g di pasta, si può aumentare a circa 65/70 g; oppure, se si hanno 200 g di pesce, la porzione può arrivare a 260 g. Questi esercizi sono molto importanti per imparare a gestire la propria alimentazione e per ontinuare a mangiare in modo sano, anche se non si ha ulteriore necessità di dimagrire.

Commenti

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati

Commenti