Annuncio pubblicitario

Sgarro a una festa di compleanno: la perdita di peso è compromessa?

Non c’è motivo di scoraggiarsi per un piccolo intoppo. La dieta dimagrante non deve essere un periodo di enormi sacrifici in cui non sgarrare mai, piuttosto, pur mangiando in modo sano, vario ed equilibrato, è importante cercare di mantenere invariata la propria vita sociale e di imparare a gestire la propria alimentazione al meglio. Partecipare a un compleanno è normale, l’essenziale, in queste occasioni, è usare il buon senso limitando le porzioni e scegliendo piatti leggeri per non aggravare troppo l’apporto calorico totale. Subito dopo lo sgarro sarà sufficiente tornare alla dieta per contenere i danni. È consigliabile evitare di pesarsi dopo uno sgarro perché il peso sarebbe sicuramente falsato dalla ritenzione idrica, che lo aumenta anche di uno o due chili: quando si mangia di più o più condito, infatti, può succedere che il corpo trattenga più liquidi che, inevitabilmente, incidono sul peso totale. Nel giro di poche ore o di un giorno, il regolare drenaggio riporta i livelli di acqua nella norma, così come il peso.

Last Update: 29 Aprile 2020  

Eleonora Sarmi  Domande Sul Dimagrimento

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Annuncio pubblicitario

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario