Annuncio pubblicitario

Riprendere un chilo nella seconda settimana di dieta: è normale?

Nei primi giorni di dieta, oltre alla perdita di massa grassa, si può verificare una leggera disidratazione, quindi è molto probabile che il calo di peso iniziale sia, per metà, acqua. Quest’ultima, gestita dal regolare drenaggio, viene in breve ripresa, comportando variazioni di uno/due chili, più evidenti nei periodi di ovulazione o mestruazione. Non c’è quindi da allarmarsi per il chilo ripreso, che è legato a un meccanismo fisiologico e non  a un malfunzionamento della dieta. Il nostro consiglio è di proseguire la dieta con fiducia, senza valutare il dimagrimento solo attraverso il caso di peso sulla bilancia: anche i centimetri e le taglie persi sono un ottimo  indicatore del successo del percorso. 

Last Update: 29 Aprile 2020  

Eleonora Sarmi  Domande Sul Dimagrimento

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Annuncio pubblicitario

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario