Annuncio pubblicitario

Metabolismo bloccato dopo dieta sbilanciata: come rimediare?

Prendere o perdere peso è, per alcuni versi, una questione matematica: se si assumono più calorie di quelle che si consumano (tra metabolismo basale e attività) si ingrassa, se se ne assumono meno si dimagrisce. È vero, però, che diete sbilanciate o una vita sedentaria possono “alterare” il metabolismo, impigrendolo. Per cui, pur diminuendo le calorie, i risultati possono non essere evidenti perché l’organismo tende a rallentare tutte le funzioni e a “conservare” il grasso. L’unico modo per dare una scossa al metabolismo e velocizzare il dimagrimento è adottare uno stile di vita attivo: l’ideale sarebbe un’attività sportiva praticata con regolarità, ma se non se ne ha la possibilità può bastare una camminata di 30-40 minuti fatta tutti  i giorni. Importante, una volta raggiunto il proprio obiettivo peso, sarà poi non abbandonarsi agli sgarri e continuare a seguire una dieta equilibrata: la sana alimentazione deve essere adottata per sempre e gli “strappi” devono essere delle eccezioni limitate nel tempo e nelle porzioni, così non si correrà il rischio di ingrassare di nuovo.

Last Update: 29 Aprile 2020  

Eleonora Sarmi  Domande Sul Dimagrimento

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Annuncio pubblicitario

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario