Come riuscire a conciliare la dieta con il lavoro notturno?

Gli alimenti non hanno diverso valore calorico se mangiati in orari differenti. Il lavoro notturno può cambiare i bioritmi dell’organismo ma, se si riescono a organizzare i pasti negli orari più consoni al proprio periodo sonno/veglia, si otterranno lo stesso buoni risultati di dimagrimento. 

È fondamentale unire uno stile di vita attivo alla sana alimentazione, approfittando di ogni momento per essere attivo (fare le scale a piedi, per brevi spostamenti camminare invece di usare la macchina ecc.).

Last Update: 28 Aprile 2020  

Eleonora Sarmi  Domande Sul Dimagrimento
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Related Posts