Come gestire un piccolo “sgarro”?

  1. Home
  2. Wiki di Melarossa
  3. Perdere peso
  4. Domande sul dimagrimento
  5. Come gestire un piccolo “sgarro”?

Prima di tutto, c’è niente di più sbagliato che pesarsi il giorno dopo uno sgarro, soprattutto se si è mangiato la pizza. Quest’ultima infatti, pur essendo un ottimo alimento che, anche a dieta, può essere inserito una volta alla settimana al posto di un pasto (ma senza antipasti, alcolici o bevande gassate e dolci!), è un cibo che facilita la ritenzione idrica.

Pesandosi, si può notare, per esempio, un chilo in più, frutto dei liquidi che si tengono a trattenere. Nel giro di un giorno o addirittura di poche ore, il regolare drenaggio dovrebbe facilitare il rilascio dei liquidi e riportare il peso a quello di partenza.

Non bisogna però scoraggiarsi, ma avere sempre a mente l’importanza di bere tutti i giorni circa 1,5 litri di acqua, mangiare circa 5 porzioni al giorno di frutta e verdura e di avere uno stile di vita attivo. Così facendo, anche se ogni tanto ci si concederà qualche sgarro, si potrà dimagrire regolarmente e imparare a mangiare in modo sano, vario ed equilibrato.

Commenti

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati

Commenti