Come gestire i pranzi delle feste come Pasqua e Pasquetta?

  1. Home
  2. Wiki di Melarossa
  3. Perdere peso
  4. Domande sul dimagrimento
  5. Come gestire i pranzi delle feste come Pasqua e Pasquetta?

Fare degli sgarri nei giorni di festa è normale e non è corretto pesarsi il giorno dopo per “misurare” il danno. I chili in più riportati dalla bilancia, infatti, non sono sempre significativi di una ripresa dei chili. Quando si mangia più abbondamente e più condito, infatti, può succedere che una parte del peso “in più” sia frutto di ritenzione idrica che, nel giro di pochi giorni, grazie al regolare drenaggio, viene eliminata, riportando la bilancia alla posizione di partenza.

Si può anche prosguire la dieta anche nei giorni di festa. Altrimenti, è sufficiente fare “sgarri contenuti”, anche se non si deve dimagrire. Nei giorni di festa, va bene concedersi  qualche golosità (anche dal punto di vista psicologico) e poi riprendere fedelmente la dieta. Così facendo il dimagrimento non sarà compromesso e si potrà vivere la dieta con più serenità, non dovendo mangiare diversamente da familiari o amici.

Commenti

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati

Commenti