È normale una oscillazione di peso in pochi giorni?

L’organismo di un adulto è composto per circa il 60% di acqua. È quindi molto comune avere fluttuazioni continue, dovute al regolare drenaggio. Non è mai saggio pesarsi tutti i giorni. Le eventuali variazioni infatti sono dovute più al flusso dei liquidi che alla reale perdita di massa grassa. Bisogna seguire la sana alimentazione e prendere l’abitudine di salire sulla bilancia una volta a settimana, meglio se sempre alla stessa ora, per valutare variazioni sostanziali e non correre il rischio di esaltarsi o deprimersi per risultati dettati più dal flusso dei liquidi che dai risultati della dieta. Sicuramente è saggio bere almeno 1,5/2 litri di acqua al giorno. L’acqua rende possibile moltissime funzioni metaboliche ed è quindi sempre indispensabile che il corpo sia ben idratato. Se si dovesse verificare un fastidio alla pancia, è necessario ricordare che una dieta molto ricca di fibre può causare gonfiore e dolori addominali nelle persone predisposte (specie se affette da colite). Se il problema persiste è bene consultare il proprio medico di fiducia e valutare con lui eventuali modifiche alla dieta.

Last Update: 30 Aprile 2020  

Eleonora Sarmi  Domande Sul Dimagrimento
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Related Posts