Quanto influisce il cortisone sull’andamento della dieta?

Il cortisone può influire sulla ritenzione idrica e contrastare, seppure in minima parte, un regolare dimagrimento. 

Questo non significa che si non possa ottenere buoni risultati da una dieta, probabilmente si ha solo bisogno di più pazienza e costanza. 

Non esiste un alimento che contrasta il cortisone ma buone abitudini di vita come: 

  • Un’alimentazione sana, varia ed equilibrata;
  • Una discreta attività fisica; 
  • Bere almeno 1,5/2 litri di acqua al giorno (o tisane drenanti);
  • Ridurre la quantità di sale (e alimenti che ne contengono, come insaccati, inscatolati, ecc) aiutano molto a combattere il fenomeno di gonfiore e ritenzione.

Last Update: 30 Aprile 2020  

Eleonora Sarmi  Domande Sul Dimagrimento
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Related Posts