Come perdere peso pur ingrassando continuamente?

  1. Home
  2. Wiki di Melarossa
  3. Perdere peso
  4. Domande sul dimagrimento
  5. Come perdere peso pur ingrassando continuamente?

Le cause che determinano un significativo aumento di peso e la difficoltà che si riscontrano nel perderlo, possono dipendere da molteplici fattori. Sicuramente bisognerebbe indagare più approfonditamente sul tipo di alimentazione che si segue e sullo stile di vita che si conduce. Sono infatti dieta e attività fisica i principali fattori che influenzano il peso corporeo, ovviamente in assenza di patologie sottostanti o nel caso si assumano particolari farmaci. Bisognerebbe anche regolare la propria alimentazione in base a quanti chili si stanno acquistando.

In generale, per avere una sana e corretta alimentazione, è sempre opportuno fare riferimento al modello proposto dalla dieta Mediterranea e dalla piramide alimentare, in questo caso però, con un regime di tipo ipocalorico. È importante dunque:

  • Consumare cinque porzioni di frutta e verdura al giorno, possibilmente di stagione. Questi alimenti forniscono vitamine, minerali e fibre ed hanno poche calorie, pochi carboidrati e grassi.
  • Aumentare il consumo di legumi, cereali ed alimenti integrali.
  • Mangiare pesce e carne bianca 2-3 volte a settimana, carne rossa, uova e formaggi 1 volta.
  • Limitare quanto possibile il consumo di salumi, dolci, alimenti fritti o eccessivamente elaborati.
  • Mantenere un’ alimentazione quanto più varia ed equilibrata possibile, così da evitare deficit nutrizionali o vitaminici.

Bisogna prestare attenzione anche a come si cucinano i cibi, scegliendo metodi di cottura che non alterino le proprietà nutrizionali degli alimenti e non li rendano eccessivamente grassi (es. al vapore, al cartoccio, al forno etc.). Si possono insaporire i cibi utilizzando delle spezie o delle erbe aromatiche per limitare l’assunzione di sale (il quantitativo giornaliero dovrebbe essere di circa 4-5g). È bene ricordarsi di bere circa 2 litri di acqua al giorno, meglio se oligominerale ed iposodica. Fare circa 5-6 piccoli pasti al giorno: questo permetterà di ridurre il senso di fame. Durante pasti principali è importante assumere tutti i macronutrienti: carboidrati, lipidi e proteine. Ciò permetterà di ridurre la sensazione di fame ed evitare eventuali carenze nutrizionali.

Si deve svolgere attività fisica regolarmente, specialmente di tipo aerobico (scegliendo quella preferita e tollerata dal proprio fisico) e carcare di mantenersi sempre attivi. Va tenuto presente che queste sono tutte indicazioni di carattere generale. Per perdere peso in maniera sana e corretta, è necessario che un esperto elabori un piano nutrizionale ipocalorico personalizzato.

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati