Premenopausa precoce: consigli per metabolismo lento e ritenzione idrica?

I disturbi legati a metabolismo lento e ritenzione idrica sono senz’altro attribuibili alla precoce premenopausa. Un consiglio è quello di integrare nella propria alimentazione cibi come soia e legumi: si tratta di alimenti che, grazie al loro contenuto di fitoestrogeni, compensano il calo degli estrogeni naturali tipico della menopausa e che sono compatibili con un regime ipocalorico. Suggeriamo poi di bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno e avere un’alimentazione ricca di fibre (soprattutto derivanti da frutta e verdure di stagione). È importante anche fare, tutti i giorni, un po’ di movimento: 30/40 minuti di camminata veloce sono già un ottimo allenamento per contrastare l’aumento di peso che molto spesso si accompagna alle variazioni ormonali della menopausa.

Last Update: 29 Aprile 2020  

Eleonora Sarmi  Domande Sul Dimagrimento
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Related Posts