Annuncio pubblicitario

Quali tipi di pizza si possono mangiare?

La pizza si può inserire nella dieta al posto di una cena. Essendo però un alimento calorico e particolarmente salato, per cui facilita la ritenzione idrica, non se ne deve abusare. È importante limitarne le porzioni (al massimo una pizza tonda, senza aggiunta di antipasti), consumandola saltuariamente (massimo una volta a settimana). Vanno evitati però alcolici o bevande gassate di accompagno, per non compromettere troppo l’andamento della dieta. Andrebbero anche scelti i gusti più “leggeri” come “margherita” o “mozzarella e verdure grigliate” (senza aggiunta di olio).

Last Update: 12 Maggio 2020  

Eleonora Sarmi  Alimenti E Calorie

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Annuncio pubblicitario

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario