Il peso di frutta e verdura va calcolato sul prodotto intero o sbucciato e mondato?

Il peso degli alimenti, se non altrimenti specificato, si riferisce al prodotto crudo e mondato (al netto di buccia e torsolo, nel caso della frutta). Per le verdure le quantità possono anche essere aumentate a piacimento, l’importante è rispettare il quantitativo di olio, meglio se extravergine di oliva, indicato nel menu (ad esempio: se si hanno 200 g di pomodori con 1/2 cucchiaio di olio, si possono mangiare anche 300 g di pomodori, o altra verdura, sempre con 1/2 cucchiaio di olio).

Per la frutta, invece, è bene rispettare i 150 g indicati nel menu. Per maggiori informazioni si consiglia di leggere la nostra guida ABC delle sostituzioni.

Last Update: 5 Maggio 2020  

Eleonora Sarmi  Alimenti E Calorie
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Related Posts