È possibile aumentare la quantità di frutta?

In genere la frutta è consumata cruda e tagliata al momento e per questo è la migliore fonte di vitamine e sali minerali. Questo ancora di più se è matura al punto giusto e di stagione, quando sviluppa al massimo tutti i nutrienti.

La frutta però, al contrario delle verdure, ha un maggior contenuto di zuccheri che quindi rischiano di aumentare le calorie. In una dieta ipocalorica, quindi, sarebbe meglio non esagerare col consumo di frutta e prediligere invece, in caso di integrazioni ai menù, delle verdure crude e scondite, che possono essere aumentate a volontà. Nessun problema comunque, ad aumentare la frutta di 100/150 g al giorno rispetto alle proposte, però non bisogna pensare di poterne mangiare a volontà.

Last Update: 18 Maggio 2020  

Eleonora Sarmi  Alimenti E Calorie
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Related Posts