Che cosa si può ordinare al bar durante la pausa pranzo?

Se non si ha la possibilità di preparare il pranzo a casa, al bar si consiglia di scegliere un panino farcito con sole verdure grigliate (sperando che non sia troppo condite), oppure con tonno e pomodori, oppure mozzarella e lattuga.

Insomma, bisogna usare il buon senso scegliendo un prodotto che dia sazietà senza aggravare troppo l’apporto calorico e variando quanto più possibile gli alimenti. Vanno bene anche delle insalate miste da condire (possibilmente con olio extravergine di oliva).

La sera si può bilanciare il pasto alternando primi piatti a base di pasta e verdure (sia asciutto che minestra) o secondi (carne magra o pesce) con contorni di verdure.

Last Update: 30 Aprile 2020  

Eleonora Sarmi  Alimenti E Calorie
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Related Posts