Che tipo di olio è meglio usare come condimento?

È sempre consigliato usare olio extravergine di oliva, per tutti i tipi di condimento (a crudo e in cottura). L’olio extravergine di oliva, infatti, è il più stabile per le cotture anche alle alte temperature, impedendo ai grassi di diventare nocivi per l’organismo. Usato a crudo, inoltre, apporta ottimi antiossidanti dovuti alla presenza di grassi omega-6.

Last Update: 30 Aprile 2020  

Eleonora Sarmi  Alimenti E Calorie
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Related Posts