Si può cenare con latte e biscotti?

Una dieta, per essere bilanciata, deve essere vista non solo nel quotidiano ma nell’arco di una settimana. In questo lasso di tempo l’organismo deve assumere le giuste proporzioni di carboidrati, proteine e grassi, oltre a buone porzioni di frutta  e verdure per l’integrazione di vitamine e sali minerali. L’ideale è variare la dieta, alternando fonti di zuccheri (pasta, riso, cereali, pane, ecc), di proteine (carne, pesce, uova, formaggi) e grassi (l’olio extra-vergine di oliva è il grasso migliore ma sono importanti anche la frutta secca, gli omega 3 del pesce, ecc). Solo in questo modo si è certi di assimilare tutti i macro e micro nutrienti necessari e raccomandati. Se tutti i giorni si mangia una tazza di latte e biscotti, la dieta rischia di essere sbilanciata. Questo anche se il pranzo fosse abbastanza completo.

Last Update: 11 Maggio 2020  

Eleonora Sarmi  Alimenti E Calorie
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Related Posts