Acqua a dieta: va bene bere quella fizzante?

  1. Home
  2. Wiki di Melarossa
  3. Perdere peso
  4. Alimenti e calorie
  5. Acqua a dieta: va bene bere quella fizzante?

L’acqua, di qualunque tipo essa sia, non ha valore calorico, quindi, ai fini di un dimagrimento regolare, è possibile scegliere quella che si preferisce. Dal punto di vista dei sali minerali, invece, ogni acqua può essere più o meno idonea, quindi, specie in caso di carenze, è consigliabile chiedere un parere al proprio medico, che saprà suggerire l’acqua migliore per le proprie esigenze. Per quanto riguarda l’acqua frizzante, l’unico inconveniente che si riscontra nel suo utilizzo (specie se gasata con aggiunta di anidride carbonica) è un aumento del gonfiore gastrico e intestinale: se, comunque, questi disturbi non si presentano, può essere bevuta quotidianamente senza controindicazioni. E’ consigliato bere circa 1,5 litri di acqua al giorno, oppure raggiungere questo quantitativo con tisane non zuccherate.

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati