Che fare se i bambini rifiutano la verdura?

Partendo dal presupposto che entrambi i bambini necessitano di un’alimentazione equilibrata dato il periodo di sviluppo in cui si trovano, credo che sarebbe innanzitutto importante capire come mai hanno un’alimentazione così selettiva.

Poi potrebbe essere utile coinvolgerli entrambi (facendo leva sull’imitazione che di solito viene messa in atto tra fratelli), nella preparazione di cibi un po’ diversi dalla loro routine, iniziando a piccoli passi nell’introdurre elementi nuovi (es. un po’ di pasta o pane ad uno dei due pasti principali) facendo assaggiare loro il “nuovo” prima di introdurlo nel piatto.

Faccia tutto questo gradualmente, nel pieno rispetto dei loro gusti senza mai forzare: il cibo non deve diventare uno strumento di “ricatto” che si inserisce nella vostra relazione, ma vissuto come “alleato” importante per la loro crescita sana.

Last Update: 29 Aprile 2020  

Silvan Sara  Genitori E Figli
Silvan Sara

Silvan Sara

Psicologa, specializzanda in psicoterapia cognitiva ad orientamento costruttivista. Offro servizi di consulenze psicologiche rivolte in particolar modo ai bambini e agli adolescenti su Siena e Firenze. Affianco l’attività professionale a quella di docente di corsi di formazione per genitori ed insegnanti presso scuole materne di Siena. Per Melarossa mi occupo di rispondere alle domande degli utenti nella sezione psicologia.

Related Posts