Come aiutare un adolescente che si si sente in sovrappeso?

La relazione tra umore immagine corporea e cibo, rappresenta sicuramente un segnale di allarme da non sottovalutare (soprattutto se è una situazione che si protrae da tempo) perciò le consiglierei in primis di parlare con il soggetto adolescente chiedendo non cosa e se ha mangiato ma, come sta e cosa gli sta succedendo.

In secondo luogo, se la situazione non cambia in breve, consiglierei di rivolgersi ad un professionista che si occupa di disturbi alimentari affinché possa aiutarlo nel comprendere il disagio che sta vivendo. In questi casi, prima si interviene e prima si riesce a risolvere un problema che potrebbe evolversi in un sintomo pericoloso e difficile da trattare.

Last Update: 28 Aprile 2020  

Silvan Sara  Genitori E Figli
Silvan Sara

Silvan Sara

Psicologa, specializzanda in psicoterapia cognitiva ad orientamento costruttivista. Offro servizi di consulenze psicologiche rivolte in particolar modo ai bambini e agli adolescenti su Siena e Firenze. Affianco l’attività professionale a quella di docente di corsi di formazione per genitori ed insegnanti presso scuole materne di Siena. Per Melarossa mi occupo di rispondere alle domande degli utenti nella sezione psicologia.

Related Posts