Tonificarsi in acqua: i migliori esercizi per mantenersi in forma

  1. Home
  2. Wiki di Melarossa
  3. Fitness
  4. Tonificarsi in acqua: i migliori esercizi per mantenersi in forma

L’acqua ha numerosi benefici e tra questi rientra l’aiutare il dimagrimento e la tonificazione dei muscoli.

In acqua per via dell’assenza di gravita, si limita qualsiasi impatto con il terreno e le possibile problematiche alle articolazioni, non verranno accentuate e si potrà evitare di infiammare le articolazioni.

Se si ha problema alle articolazioni, perché non provare a tonificarsi in acqua con l’aiuto di un tubo galleggiante?

  • Seduto con il tubo tra le gambe in galleggiamento, bisogna a tenere entrambe le mani sul tubo e pedalare con le gambe come su una bike pensando di mandare bene avanti il tallone. Fare una falcata ben profonda. In questo modo, si possono attivare i muscoli dei glutei e anche quelli dell’addome che stabilizzano la posizione seduta sul tubo. Si può pedalare anche per 30 minuti per fare un buon lavoro aerobico senza impatto per le ginocchia.
  • Poi, mettere il tubo dietro la schiena per far si che ti mantenga in galleggiamento. Battere le gambe dorso e fare 4/5 vasche solo di gambe. L’addome è ben attivo per aiutare a rimanere in galleggiamento sul dorso.
  • Mettere il tubo sotto un piede mentre l’altro piede è in appoggio sul pavimento. Raccogliere al petto la gamba con il tubo e poi distenderla nuovamente. 30 ripetizioni per gamba. Così si attiveranno i muscoli della coscia e del gluteo.
  • Sempre con il tubo sotto un piede, aprire la gamba con il tubo per poi riunirla di nuovo. Le aperture devono essere piccole poiché il tubo essendo un galleggiante porterebbe la gamba troppo in alto e poi non si riesce a riportarla in riunita. 30 ripetizioni per gamba. Con questo esercizio, si tonifica l’interno coscia.

Questi sono solo alcuni degli innumerevoli esercizi che si possono fare in acqua grazie al semplice aiuto di un tubo galleggiante. Si possono tonificare gambe e addome unendo un’ effetto drenante che l’acqua darà al corpo ogni qualvolta ci si muove.

E’ buona norma sottoporsi a una completa visita medico-sportiva, prima di iniziare una costante attività fisica per evitare di incorrere in potenziali rischi per la salute.

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati