Come riattivare il metabolismo

  1. Home
  2. Wiki di Melarossa
  3. Fitness
  4. Come riattivare il metabolismo

Il metabolismo non è altro che la velocità con cui il corpo brucia calorie per soddisfare i suoi bisogni vitali.

Per accelerare il metabolismo, bisogna aumentare i bisogni vitali del corpo, incrementando il dispendio energetico.

Accelerare il metabolismo con dell’attività fisica è la cosa più semplice da fare. L’incremento della massa magra e dell’esercizio fisico, rappresentano i maggiori stimoli per le attività metaboliche. Infatti più muscoli si hanno e più calorie si consumano nel corso della giornata, indipendentemente dall’età.

Il grasso non è metabolicamente attivo, mentre il muscolo è un tessuto vivo con richieste metaboliche nettamente superiori, rispetto al tessuto adiposo di quasi 10 volte.

Per accelerare il proprio metabolismo, il consiglio è di eseguire un’attività mista, cioè esercizi di tonificazione con i pesi o a corpo libero, intervallati da un’attività aerobica come la corsa, la bike, il nuoto o la camminata a passo sostenuto.

Si può alternare l’ attività aerobica con esercizi di tonificazione. Le attività di resistenza accelerano il metabolismo durante l’esercizio mantenendolo elevato anche per 4 o 8 ore. Mentre gli esercizi di muscolazione lo aumentano indirettamente grazie alla maggiore secrezione di ormoni anabolici e al conseguente accumulo di massa magra.

Il consiglio è di fare almeno due o tre allenamenti alla settimana di attività intervallata di durata non inferiore ai 50 minuti per dare una scossa in positivo al metabolismo.

 

E’ buona norma sottoporsi a una completa visita medico-sportiva, prima di iniziare una costante attività fisica per evitare di incorrere in potenziali rischi per la salute.

 

 

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati