Annuncio pubblicitario

Dopo programma plank che allenamento fare

Dopo aver completato il programma plank di 30 giorni, ci sono due opzioni:

  1. continuare con 5minuti di plank a giorni alterni.
  2. Inserire la plank nell’allenamento giornaliero aggiungendo però delle variazioni. Ad esempio durante l’isometria, sollevare un piede alla volta con la gamba tesa per 10 volte in modo di azionare  il gluteo. In questo modo, l’addome stabilizzerà la posizione. Oppure sollevare un braccio alla volta distendendolo in avanti per 10 volte. In questo modo, (si usano i muscoli paravertebrali e l’addome stabilizzerà la posizione. Ancora più difficile, provare a sollevare il braccio destro e il piede sinistro contemporaneamente e poi il braccio sinistro e il piede destro per 10 volte. Sarà difficile tenere la posizione di equilibrio e sarà ancora più sfidante per i muscoli addominali che dovranno essere ben attivi per farti rimanere in equilibrio su due appoggi.

Sono degli esempi per variare l’ allenamento.

Va ricordato che è buona norma praticare una completa visita medico-sportiva prima di iniziare una costante attività fisica per evitare di incorrere in potenziali rischi per la salute.

Last Update: 18 Aprile 2020  

Giovanna Lecis  Fitness

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Giovanna Lecis

Giovanna Lecis

Campionessa mondiale di aerobica sportiva, insegno ginnastica, stretching e total body. A questa attività affianca collaborazioni televisive, come le lezioni di fitness su Arturo. Per Melarossa mi occupo di rispondere alle domande degli utenti che riguardano fitness e benessere corporeo.

Annuncio pubblicitario

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario