Pillola anticoncezionale: come combattere la ritenzione idrica con l’attività giusta?

  1. Home
  2. Wiki di Melarossa
  3. Fitness
  4. Pillola anticoncezionale: come combattere la ritenzione idrica con l’attività giusta?

Le gambe sono la parte del corpo che risente maggiormente della ritenzione idrica. Per drenarle costantemente, bisogna bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno. Idratando il corpo dall’interno, infatti, lo si aiuta a sconfiggere la ritenzione eliminandone le tossine.

L’attività fisica più efficace è l’acquafitness:

  • è ottimale per assottigliare la zona inferiore del corpo
  • è utile a bruciare i depositi di grasso in eccesso su glutei e cosce spesso arricchiti oltre che da ritenzione idrica anche da cellulite.
  • Ha un effetto drenante dovuto al massaggio dell’acqua sul corpo con un’azione di tonificazione.

Il consiglio è di seguire le classi di acquagym almeno 3 volte a settimana. Nei giorni di recupero, invece, dedicarsi alla tonificazione della parte inferiore del corpo.

Allenamento da fare in casa: circuito per le gambe

 

Chiudere l’allenamento con una sessione di stretching per allungare i muscoli.

Stretching a casa

E’ buona norma sottoporsi a una completa visita medico-sportiva, prima di iniziare una costante attività fisica per evitare di incorrere in potenziali rischi per la salute.

Commenti

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati

Commenti