informazione pubblicitaria

Quali sono i benefici dell’ellittica?

Per avere dei risultati evidenti con effettivi miglioramenti fisici, la cosa migliore è allenarsi per un minimo di 3 volte a settimana. Bisogna alternare allenamenti cardiovascolari (l’ellittica è perfetta) di circa 30/40 minuti, ad esercizi di potenziamento a carico naturale o con pesi liberi.

Migliorando il tono muscolare, si alza il metabolismo basale e si bruciano più calorie a riposo.

L’ellittica è una macchina completa, per cui è come se unisse il lavoro sul tapis roulant a quello sulla bike, ma con dei punti di forza in più. Rispetto al tapis roulant, i piedi rimangono sempre in appoggio quindi non c’ è impatto col terreno, e le articolazioni soffrono meno.

Spingendo una resistenza con le gambe si lavorano di più i glutei. Inoltre muovendo le braccia si tonifica anche la parte superiore del corpo come le spalle i tricipiti e i pettorali.

E’ buona norma sottoporsi a una completa visita medico-sportiva, prima di iniziare una costante attività fisica per evitare di incorrere in potenziali rischi per la salute.

Last Update: 21 Aprile 2020  

Giovanna Lecis  Fitness

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

informazione pubblicitaria
Giovanna Lecis

Giovanna Lecis

Campionessa mondiale di aerobica sportiva, insegno ginnastica, stretching e total body. A questa attività affianca collaborazioni televisive, come le lezioni di fitness su Arturo. Per Melarossa mi occupo di rispondere alle domande degli utenti che riguardano fitness e benessere corporeo.

Annuncio pubblicitario

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

informazione pubblicitaria

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.