Consigli per dimagrire la pancia velocemente

  1. Home
  2. Wiki di Melarossa
  3. Fitness
  4. Consigli per dimagrire la pancia velocemente

Pensare di voler appiattire la pancia con il solo allenamento non è corretto. Per chi ha una tipologia che accumula grasso sull’addome, la prima cosa da fare è dimagrire seguendo una dieta equilibrata.

E’ importante sapere che prima bisogna bruciare il grasso in eccesso, facendo un lavoro cardiovascolare. Almeno 30 minuti di camminata veloce o bike o quello che più piace. Dopodiché si può concentrare a rinforzare la parete dell’addome. Ma se si fanno solo esercizi addominali, la pancia non scenderà mai.

Fondamentale è l’alimentazione. Chi ha la pancia gonfia potrebbe essere un problema alimentare o legato ad un’intolleranza o abbinamenti sbagliati di nutrienti.

Ecco qualche esercizio per rinforzare gli addominali.

Il principale esercizio per migliorare il tono dell’addome è il crunch.

  • Supino con le gambe piegate, mettere le mani dietro la nuca per sorreggere il capo, lasciando il mento alto e buttando fuori l’aria. Sollevare le spalle da terra fino alla linea inferiore delle scapole. Fare 20 ripetizioni per 3 serie. In questo esercizio, si lavora con l’inserzione alta dell’addome.

Per l’inserzione bassa del retto dell’addome, bisogna fare dei crunch inversi.

  • Supino ,con le gambe alte e semi piegate, Mettere le braccia lungo i fianchi.  Sollevare di pochissimo la codina da terra, l’osso sacro, e riportarlo a terra ma senza oscillare troppo con le gambe. Il bacino sale perché viene trazionato dall’addome. Non si deve sentire fatica sulla schiena. Fare 20 ripetizioni per 3 serie.

Ultimo esercizio per fare lavorare le due inserzioni del retto dell’addome insieme. Questo è l’esercizio più faticoso.

  • Supino, gambe alte e mani dietro la nuca. Solleva le spalle e la codina buttando fuori l’aria. Tornare con l’osso sacro a terra senza oscillare troppo le gambe. Fare 20 ripetizioni per 3 serie.

Questi esercizi vanno abbinati al lavoro cardio e alla dieta per vedere i risultati.

E’ buona norma sottoporsi a una completa visita medico-sportiva, prima di iniziare una costante attività fisica per evitare di incorrere in potenziali rischi per la salute.

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati