Cifosi e iperlordosi: quali esercizi fare ?

  1. Home
  2. Wiki di Melarossa
  3. Fitness
  4. Cifosi e iperlordosi: quali esercizi fare ?

Se si ha una postura cifotica, bisogna rinforzare i muscoli della zona dorsale che essendo troppo lunghi non riescono a farti stare diritta.

Bisogna a ri-insegnare al tratto dorsale ad estendersi. Per far ciò si deve rendere mobile la colonna partendo dalla gabbia toracica. Le coste sono attaccate alle vertebre e, mobilizzando le costole, si mobilizzera anche il rachide.

Per dare movimento alla gabbia toracica, è importante imparare a respirare enfatizzando le varie fasi della respirazione:

  • inspirazione: sentendo le coste che si aprono lateralmente per far spazio all’aria che entra e crescendo verso l’alto.
  • espirazione: pensando alla chiusura delle coste ma non del busto.  Continuare a crescere verso l’alto anche espirando.

Una volta mobilizzata la gabbia toracica e dopo aver imparato a respirare bene, si può andare a lavorare sulla correzione dell’ipercifosi. I n questo modo, è grazie a questi compensi che non si hanno dolori.

E’ complicato fare questi esercizi da solo, meglio affidarsi ad un posturologo o fisioterapista che sappia insegnare gli esercizi adatti alla schiena. Tutto questo naturalmente dopo aver fatto una valutazione posturale.

Se si vuole cominciare a casa a far tono sulle gambe e sulle braccia , si possono fare questi esercizi per gambe e braccia.

Circuito braccia

Circuito Gambe

 

E’ buona norma sottoporsi a una completa visita medico-sportiva, prima di iniziare una costante attività fisica per evitare di incorrere in potenziali rischi per la salute.

Commenti

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati

Commenti