Bici e alimentazione: cosa mangiare prima e dopo l’allenamento

  1. Home
  2. Wiki di Melarossa
  3. Fitness
  4. Bici e alimentazione: cosa mangiare prima e dopo l’allenamento

 

L’adozione di un corretto regime alimentare da parte di chi pratica attività sportiva è un presupposto necessario ai fini di ottenere un buon rendimento atletico.

Non esistono alimenti miracolosi che possono migliorare la prestazione ma solo una sana e adeguata alimentazione che renda l’organismo efficiente ed in grado di allenarsi per lunghi periodi.

Il pasto che precede l’allenamento di lunga durata può condizionare tutta la prestazione e l’obiettivo che si prefigge  è quello di aumentare quanto più è possibile la concentrazione muscolare ed epatica del glicogeno.

Il pasto pre-allenamento o pre-gara deve essere leggero e di facile digeribilità, non molto abbondante e povero di fibra alimentare grezza(responsabile del rapido svuotamento gastrointestinale).

 

Bisogna cerca di mangiare almeno 3 ore prima dell’uscita in bike, in modo da completare la  digestione. Bene gli alimenti ricchi di amidi, come la pasta, in grado di fornire elevate quantità di glucosio senza però produrre brusche variazioni della glicemia.

Subito dopo l’allenamento invece la parola d’ordine è reidratazione nonché provvedere al recupero delle scorte di glicogeno muscolare consumato.

Il consiglio è di assumere: bevande zuccherate, frutta e altri alimenti ricchi di zuccheri semplici dopo l’allenamento. Non bisogna mai dimenticarsi l’assunzione di acqua sia durante l’allenamento sia dopo.

Oltre all’acqua, anche le  bevande energetiche a base di maltodestrine molto in voga in questo momento possono aiutare.

Quindi, ricapitolando:

  • carboidrati prima e dopo lo sforzo.
  • Acqua o bevande con maltodestrine per ripristinare le perdite idrominerali causate dalla sudorazione.

E’ buona norma sottoporsi a una completa visita medico-sportiva, prima di iniziare una costante attività fisica per evitare di incorrere in potenziali rischi per la salute.

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati