Quanto bisogna bere durante l’allenamento

  1. Home
  2. Wiki di Melarossa
  3. Fitness
  4. Quanto bisogna bere durante l’allenamento

Sul bere durante l’allenamento, esistono moltissime teorie.

  • C’è chi dà il divieto assoluto di bere durante l’attività fisica chiedendo agli allievi di idratarsi solo a fine lezione.
  • Chi fa reintegrare i liquidi con bevande idrosaline e a volte ricche di zuccheri.
  • Ma c’è chi pensa che sia  fondamentale bere durante la pratica sportiva.

L’acqua non ha mai fatto male a nessuno e soprattutto ha zero calorie.  L’unica accortezza riguarda la sua temperatura.

Se si è molto accaldati, bisogna evitare di bere acqua fredda, Meglio che sia a temperatura ambiente perché con le pulsazioni cardiache alte, può essere pericoloso e può causare congestione.  In effetti, più il cuore è accelerato, più la temperatura dell’acqua dev’essere pari alla massima temperatura ambientale, cioè la temperatura in cui il corpo stesso è immerso.

Anche sul mangiare prima dell’allenamento,  esistono tante teorie:

  • stare a digiuno così con l’allenamento si intaccano prima i grassi.
  • Mangiare una barretta proteica
  • Mangiare carboidrati, ecc.

L’importante è mangiare almeno un paio d’ore prima dell’allenamento un pasto leggero e con un corretto equilibrio di carboidrati, fibre e proteine.

E’ importante regolarsi in base all’allenamento che si  dovrà affrontare, cioè rispetto alle calorie che grosso modo si accingerà a bruciare.

Sì a frutta e verdura, ma divieto assoluto  ai grassi dei formaggi e dei fritti .

E’ buona norma sottoporsi a una completa visita medico-sportiva, prima di iniziare una costante attività fisica per evitare di incorrere in potenziali rischi per la salute.

Commenti

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati

Commenti