Come sfruttare al meglio il tapis roulant per dimagrire

  1. Home
  2. Wiki di Melarossa
  3. Fitness
  4. Come sfruttare al meglio il tapis roulant per dimagrire

il tapis roulant è uno strumento fantastico per stimolare la funzione aerobica del corpo. Se l’ obiettivo è il dimagrimento, è il macchinario adatto. Il consiglio è di variare sia la velocità che la pendenza. Ci sono alcuni tapis roulant che hanno dei programmi di allenamento già pre impostati  “per dimagrire”. E’ fondamentale però seguire un regime alimentare corretto al fine di perdere peso, la sola attività fisica non basta. L’allenamento quotidiano aiuterà a bruciare grassi e calorie.

Un’ esempio di allenamento

  • cominciare con una camminata di 20 minuti al giorno senza pendenza. Dopo qualche settimana,  aumentare il tempo di lavoro da 20 a 30 e poi 40 minuti di seguito. Oppure aumentare l’intensità variando ad esempio la pendenza, ma solo dopo essersi adattato a quei 20 minuti di camminata veloce. Fare questo tipo di allenamento due volte a settimana.

Per il terzo allenamento, invece si può provare con l’interval training. Ecco un’esempio di allenamento intervallato:

  • 5 minuti di riscaldamento (camminata veloce)
  • 3 minuti di corsa ad andatura blanda + 2 minuti di camminata veloce
  • 10 minuti totali di scatti  da 10 secondi  seguiti da una corsa leggera (o camminata veloce )per 50 secondi.
  • 5 minuti di defaticamento (camminata)

stretching

Alternare i due intervalli (scatto 10 secondi + 50 secondi di corsa leggera) per un totale di 10 minuti (escluso il riscaldamento iniziale e il defaticamento finale).  Non fermarsi tra uno scatto e l’altro, ma rallentare gradualmente fino alla corsa leggera aumentando poi la velocità per lo scatto successivo.

Dosare le proprie energie  se all’inizio lo sprint di 10 secondi è troppo faticoso. Da eseguire per 6/8 secondi e prendersi più tempo di recupero con la corsa a velocità moderata. Andando in avanti, si riuscirà ad aumentare i secondi dello sprint e a diminuire i tempi di recupero.

Con un adeguato piano alimentare e l’attività’ fisica per almeno 3 volte a settimana, i risultati arriveranno.

Va ricordato che è buona norma praticare una completa visita medico-sportiva prima di iniziare una costante attività fisica per evitare di incorrere in potenziali rischi per la salute.

 

Commenti

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati

Commenti