Che esercizi svolgere con la spina calcaneare plantare?

L’attività migliore per chi è in sovrappeso e soffre di spina calcaneare plantare è la ginnastica in acqua. L’attività in acqua è ottimale per sentirsi leggero per via dell’assenza di gravità. In più non si percepisce troppo la fatica e  si non sovraccaricano i tendini.

Allenarsi in acqua è utile per bruciare i depositi di grasso in eccesso e riesce ad unire un effetto drenante dovuto al massaggio dell’acqua sul corpo con un’azione di tonificazione.

Cyclette e ellittica

Però, se non si ha il tempo di andare in piscina, anche la cyclette può andar bene, oppure un’ellittica in cui si sta in piedi e si usa anche il movimento delle braccia.

Sull’ellittica, non si ha il problema dell’impatto con il terreno perché i piedi rimangono fermi sulla pedana e quindi non si crea stress sulla spina calcaneare.

Si può cominciare con 10 minuti al giorno e dopo le prime due settimane, il corpo si sarà adattato alla fatica, Quindi si può aumentare il tempo a 20 o 30 minuti al giorno per 3 volte a settimana.

E’ importante seguire un regime alimentare corretto e pian piano i risultati arriveranno.

E’ buona norma sottoporsi a una completa visita medico-sportiva, prima di iniziare una costante attività fisica per evitare di incorrere in potenziali rischi per la salute.

Last Update: 19 Aprile 2020  

Giovanna Lecis  Fitness
Giovanna Lecis

Giovanna Lecis

Campionessa mondiale di aerobica sportiva, insegno ginnastica, stretching e total body. A questa attività affianca collaborazioni televisive, come le lezioni di fitness su Arturo. Per Melarossa mi occupo di rispondere alle domande degli utenti che riguardano fitness e benessere corporeo.

Related Posts