Artrosi al ginocchio e sport: cosa fare?

  1. Home
  2. Wiki di Melarossa
  3. Fitness
  4. Artrosi al ginocchio e sport: cosa fare?

L’artrosi del ginocchio (riduzione della cartilagine) può presentarsi anche nelle persone giovani per via di precedenti infortuni o per via del sovrappeso.

Un ginocchio con artrosi ha una ridotta capacità di sopportare gli stress meccanici che si creano al momento dell’appoggio del piede al terreno durante la camminata, con conseguente danno all’articolazione.

Le infiltrazioni sono sicuramente di aiuto perché assicurano la lubrificazione e il nutrimento della cartilagine, oltre a ridurre l’attrito durante il movimento. Il  primo consiglio è sicuramente di perdere peso.

Negli ultimi anni, si è vista l’utilità dell’attività fisica per mantenere in salute e in forma persone di tutte le età ed è ormai noto come i parametri che indicano la salute di una persona tendano a migliorare grazie al movimento: l’efficienza cardiaca, la perdita di peso, l’abbassamento del colesterolo, ecc…

Quindi sì al movimento anche per chi soffre di artrosi. Per l’artrosi si consiglia l’attività in acqua in quanto è un ambiente favorevole e i movimenti vengono resi più naturali e meno stressanti per le articolazioni. L’acqua, sfruttando l’ambiente microgravitario, permette all’articolazione di eseguire dei movimenti con un minore sovraccarico a livello articolare. Questo consente alla cartilagine articolare di essere meglio nutrita dal liquido sinoviale e, all’articolazione di muoversi con maggiore facilità e di migliorare il range di movimento e il dolore.

L’ allenamento in acqua è inoltre ottimale per assottigliare la zona inferiore del corpo è utile a bruciare i depositi di grasso in eccesso. Riesce ad unire un effetto drenante dovuto al massaggio dell’acqua sul corpo con un’azione di tonificazione.

Infine in acqua ci si sente leggero per via dell’assenza di gravità e non si sente troppo la fatica con l’ assenza di gravità. Qualsiasi impatto con il terreno non accentua lil problema al ginocchio e si può saltare e correre senza infiammare di più l’articolazione.

Per chi non ama l’acqua, si può anche camminare, 20/30 minuti al giorno, solo  in assenza totale di dolore. Se camminando, si sente un dolore al ginocchio, non bisogna insistere per non infiammare di più un’articolazione già compromessa.

Fondamentale seguire una dieta dimagrante in casa di  sovrappeso perché è una delle cause maggiori della comparsa di artrosi.

E’ buona norma sottoporsi a una completa visita medico-sportiva, prima di iniziare una costante attività fisica per evitare di incorrere in potenziali rischi per la salute.

 

 

 

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati