Allenamento a circuito: benefici e esempio di allenamento

  1. Home
  2. Wiki di Melarossa
  3. Fitness
  4. Allenamento a circuito: benefici e esempio di allenamento

L’allenamento a circuito è molto efficace per tonificare e dimagrire.

Inoltre, ha numerosi vantaggi soprattutto in termini di tempo. Si riesce ad allenare in una seduta tutti i distretti muscolari senza pause migliorando forza, resistenza muscolare, ma anche capacità aerobica in un’unica sessione.

Le serie di esercizi all’interno dell’allenamento vengono eseguite consecutivamente senza pause, o con pause molto brevi. In questo modo, si recupera con un gruppo muscolare, allenandone un altro.

Una proposta di allenamento a circuito

Fare dalle  8 alle 12 stazioni, alternando la parte superiore del corpo a quella inferiore. Inserire anche una stazione un po’ più cardio tra due stazioni di tono. Ad esempio:

  • serie di squat: 12 ripetizioni.
  • Serie di spinte per le spalle: 12 ripetizioni con i manubri.
  • Nella stazione successiva 10 jumping jack.
  • Esegui 20 crunch per l’addome.
  •  Fare gli affondi per le gambe e così via….

Questo è solo un esempio, si possono scegliere tutti gli esercizi desiderati e metterli in sequenza. Così come decidere di non cambiare i distretti muscolari ma mettere il focus su una parte specifica del corpo, ad esempio le braccia, e fare 12 stazioni solo per la braccia.

E’ buona norma sottoporsi a una completa visita medico-sportiva, prima di iniziare una costante attività fisica per evitare di incorrere in potenziali rischi per la salute.

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati