Come recuperare dopo uno sgarro alla dieta di mantenimento?

Sia per perdere che per acquisire peso non è sufficiente l’eccezione di una volta. È difficile che un aumento di peso di 1-1,5kg sia attribuibile a un unico sgarro eseguito una sola volta alla settimana, soprattutto se avviene in un contesto di alimentazione e stile di vita sano. Si tratta di un’eccezione e in quanto tale è improbabile che vanifichi completamente il lavoro ed i sacrifici compiuti.

Il peso letto sulla bilancia è molto variabile e può essere influenzato da numerosi aspetti. È dunque opportuno comprendere anche l’effettiva entità degli “sgarri” compiuti.

In generale, la dieta di mantenimento rappresenta un regime alimentare equilibrato che serve a mantenere stabile il peso corporeo. È pensata per preservare nel tempo le giuste percentuali di massa grassa e magra. Si tratta di un tipo di dieta normocalorica, non più ipocalorica. Se gli sgarri non sono compresi nella dieta, allora è opportuno cercare di prestare qualche attenzione in più il giorno successivo, ma senza stravolgere il piano alimentare originale.

Last Update: 18 Maggio 2020  

Eleonora Sarmi  Dubbi Sulla Dieta Melarossa
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Related Posts