Come posso inserire i dolci nella dieta?

Sporadicamente, un biscottino o un cioccolatino non compromettono l’andamento della dieta (se non si effettuano altri sgarri gravi). È anzi opportuno concedersi qualche golosità per non vivere la dieta, specie dal punto di vista psicologico, come una punizione. Il periodo di dimagrimento deve essere interpretato come un’educazione alla sana alimentazione, che deve essere portata avanti per sempre. È quindi normale che ogni tanto ci si possa concedere una pizza, un dolce, un fritto o un altro alimento che ci piace. L’importante è usare il buon senso, contenendo le porzioni e sapendo scegliere golosità che non comportano un enorme aggravio  calorico, specie quando si deve dimagrire. La soluzione è dunque questa: una o due volte a settimana coccolarsi con una golosità, unendo alla dieta uno stile di vita attivo, che aiuterà a contenere i danni.

Last Update: 28 Aprile 2020  

Eleonora Sarmi  Dubbi Sulla Dieta Melarossa
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Related Posts