Annuncio pubblicitario

Come realizzare una vellutata di funghi a dieta?

Per un gusto più delicato si possono utilizzare i funghi champignon e, a piacere, si possono aggiungere un po’ di  porcini (ma devono essere pochi, perché hanno un sapore più deciso). Inoltre, inserendo nella vellutata le patate, il gusto si addolcisce. Ecco il procedimento:

Si puliscono e si tagliano i funghi e a fettine, si sbucciano le patate e si riducono a cubetti. Si trita 1 cipolla o 1 scalogno e si fanno imbiondire in poco olio di oliva, si aggiungono le patate, si copre con brodo vegetale bollente e si fa cuocere per circa 5 minuti.

Si uniscono anche i funghi e si prosegue la cottura per altri 10 minuti, si aggiusta di sale e di pepe e, se necessario, di tanto in tanto si versa altro brodo vegetale. Si può insaporire la zuppa con prezzemolo o maggiorana.

Per un sapore ancora più delicato, si unisce un po’ di latte e si prosegue la cottura per qualche minuto. Infine, si passa il tutto con un frullatore a immersione.

Last Update: 6 Maggio 2020  

Antonella Pagliaroli  Consigli In Cucina

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.