Qual è una ricetta sfiziosa per cucinare il formaggio a dieta?

  1. Home
  2. Wiki di Melarossa
  3. Consigli in cucina
  4. Qual è una ricetta sfiziosa per cucinare il formaggio a dieta?

Si può provare il formaggio al cartoccio. La caciottina fresca proposta nella dieta di Melarossa è ottima per questa cottura, perché non rilascia molta acqua. Si taglia a strisce e si dispone su un foglio di carta argentata. Prima di chiudere il cartoccio, se la dieta lo permette, si aggiunge un po’ di olio extravergine di oliva: 1 cucchiaino da caffè è più che sufficiente per spennellare la superficie del formaggio. Si uniscono poi gli odori che più piacciono, come ad esempio del rosmarino fresco, dei pistilli di zafferano dei semi di finocchio o altre spezie profumate, erbe aromatiche secche o fresche. Si chiude il cartoccio e si inforna per 8/10 minuti a 180°.

Lo stesso tipo di formaggio si può grigliare in una bistecchiera ben calda, giusto il tempo che prenda il colorito della griglia, e si può servire con una bella insalata piena di verdure crude e colorate (peperoni, pomodori, radicchio rosso, mais, cipolla), oppure sovrapponendolo ad altre verdure grigliate, per creare dei graziosi ventagli di formaggio e verdura.

Infine, si può provare a lavorare con una frusta della ricotta insieme a 1 cucchiaio di olio, sale, pepe e a una manciata di erbe fresche tritate, o dei semi tostati. Con 2 cucchiai si creano delle quenelles e si decorano con riccioli di verdura (ad esempio, una carota e una costa di sedano ), oppure si può utilizzare per farcire dei semplici pomodori svuotati.

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati