Make-up fotografico: come ottenere un effetto naturale ma coprente?

  1. Home
  2. Wiki di Melarossa
  3. Bellezza
  4. Trucco
  5. Make-up fotografico: come ottenere un effetto naturale ma coprente?

Per ottenere un effetto “zero imperfezioni” c’è sicuramente bisogno di un valido fondotinta. Questo non dovrà essere troppo leggero, dal momento che serve per delle riprese video e per uno shooting fotografico. Se ne trovano tantissimi di tantissime marche, l’importante è che non siano a base acquosa ma che rimangano piuttosto densi. Per una pelle secca, consiglio di optare per uno dall’effetto luminoso, in modo da ottenere coprenza ma senza seccare ulteriormente. Se si ha, invece, una pelle grassa è bene sceglierne uno dall’effetto matt. Il fondotinta dovrà essere del colore giusto. Il metodo corretto per trovarlo è provarlo sul collo, non sul polso o sulla mano: se il colore sparirà senza lasciare macchie più chiare o più scure, significa che è il colore giusto.

È importantissimo anche l’utilizzo del correttore: eviterà che in camera le ombre scuriscano troppo il contorno occhi. Fondamentale sarà poi l’utilizzo della cipria, dal momento che le macchine fotografiche e le videocamere non vanno d’accordo con la lucidità del volto. Bisogna scegliere una cipria leggera, di colore trasparente, in modo che opacizzi le zone d’interesse ma senza seccarle eccessivamente. Tutti questi accorgimenti vanno benissimo oltre che per viso e collo, anche per quanto riguarda le mani.

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati