Come trattare le rughe nasolabiali?

Le rughe nasolabiali spesso compaiono in visi che non hanno rughe o segni profondi.  Sono spesso legate alla fisionomia del viso, alla forma e alla mimica. Tanto che nemmeno vengono chiamate rughe, ma solchi e se più profonde pieghe.

Alle volte si tratta e si spiana direttamente il solco con filler a base di acido ialuronico. Oppure se la piega si è formata per il cedimento della parte superiore del viso, si tende sempre con acido ialuronico a ripristinare il volume della guancia e di conseguenza il solco migliora.

Last Update: 7 Maggio 2020  

Stefano Giombini  Estetica
Stefano Giombini

Stefano Giombini

Specializzato in Dermatologia e Venereologia all’Università “La Sapienza” di Roma. Esperto decennale in campo dermoistopatologico, in medicina estetica, dermatoscopia e gestione del melanoma. Per Melarossa mi occupo di rispondere alle domande degli utenti su estetica e problemi legati alla dermatologia.

Related Posts